Cittā di Montegrotto Terme




[Accesso al webgis]


Benvenuti nel portale di accesso al SIT (Sistema Informativo Territoriale) del  Comune di Montegrotto Terme.
 
Questa pagina rappresenta il punto di partenza per poter fruire dei dati relativi al territorio comunale e alla sua pianificazione. Il sito nasce con la precisa volontà di venire incontro all'utente, rendendo disponibili e direttamente consultabili via internet alcune delle informazioni correntemente in uso all'interno della struttura comunale.

Esso rende disponibili le stesse informazioni ottenibili presso gli stessi uffici del comune.
I dati attualmente presenti e consultabili riguardano principalmente il PRGC, la Carta Tecnica Regionale, il Catasto.

Il servizio permette al cittadino di consultare le informazioni contenute nel Sistema Informativo Territoriale del comune (toponomastica, Carta Tecnica Regionale, Cartografia Provinciale, Ortofoto, Cartografia Catastale, etc.) in forma dinamica ed organizzata per livelli attraverso un webGis (sistema informativo geografico pubblicato in Internet, ovvero un servizio cartografico che rende disponibile dati sul web).


 
Lo strumento è stato realizzato in collaborazione con il Settore Sistemi Informativi della Provincia di Padova (CST Provincia di Padova (link is external)).

Obiettivo di questo strumento è di rispondere alle esigenze di cittadini, professionisti e imprese che necessitano di consultare porzioni di cartografia per loro esigenze di analisi sullo stato di fatto o come base per rilievi e progettazione.

Si segnala che la cartografia e gli elaborati pubblicati nel sito non hanno valore legale. Stante la natura meramente informativa/divulgativa delle tavole rappresentate, si declina ogni responsabilità conseguente da imprecisioni in esse contenute. Pertanto, la visione dei dati territoriali presenti nel sito deve intendersi a carattere indicativo, non certificativo e non sostitusce la consultazione presso gli uffici competenti. L'ufficio provvede ad inserire nel portale informazioni per quanto possibili aggiornate, ma non garantisce circa la loro completezza o accuratezza. Proseguendo alla consultazione dei dati, si dichiara di essere consapevole delle note legali suddette e di accettarle integralmente.

Come consultare la cartografia attraverso il webGis
 
Successivamente all'accesso al SIT troverete sulla sinistra i vari Tematismi (Banche dati) presenti e qui sotto elencati, che potrete attivare e disattivare in base alle necessità, semplicemente cliccando sul quadrato corrispondente al tematismo prescelto.
 
Banche dati presenti nel S.I.T.
Tematismi Data ApprovazioneData Aggiornamento Data Aggiornamento
Stradario Febbraio 2016  
Numerazione civica In corso di inserimento  
Edifici esistenti, demoliti e in previsione Situazione censuaria 01/01/2016
Piano Regolatore Generale (PRG) in formato raster Inserimento completo definitivo
Perimetrazione dei Centri Abitati    
Base cartografica Provinciale: Ortofoto, Viabilità, Open Street Map, Sezioni ISTAT    
Carta Tecnica Regionale e Comunale    
Base Catastale   aggiornamento mensile
Piano Assetto Territorio:
- Tav. A carta dei Vincoli:
1) Vincolo monumentale D.Lgs. 42/2004 Edifici pubblici con più di 70 anni Art. 16
2) Vincolo idrogeologico-forestale R.D.L. 30.12.23 n. 3267 Art. 17
3) Vincolo sismico O.P.C.M. 3274/2003 - Grado 4 Art. 18
- Corsi d'acqua Art. 13
- Aree boscate Art. 14
- Zone di interesse archeologico Art. 15
- Aree di notevole interesse pubblico Art. 15-ter
- Ambiti per l'istituzione di Parchi e riserve naturali regionali ed archeologiche ed a tutela paesaggistica-Perimetro PARCE Art. 20
- Ambiti naturalistici di livello regionale Art. 23
- Rete natura 2000 - Tav 1
- ZONE DI ATTENZIONE GEOLOGICA
- Aree a pericolosità idraulica
- Aree a pericolosità geologica

 
in corso inserimento: nella casella a sx sono indicate le tavole già inserite aggiornamento mensile
inserimento DOCFA iniziata fase di inserimento denunce docfa - vedi a fianco data aggiornamento 31.12.2016

Referenti
geom. Angelo Roetta Tel. 049 8928748
e-mail: roetta.angelo@montegrotto.org

Cos'è SIT (Sistema Informativo Territoriale)
 
Un SIT è uno strumento di organizzazione dei dati terrestri, che ne permette la memorizzazione per la generazione di analisi geografiche corredate da tabelle, documenti e mappe ad essi correlate (Data Base georeferenziato). Esso rappresenta una tecnologia software che permette di posizionare nello spazio (georeferenziare) oggetti ed eventi che esistono e si verificano sulla terra. Consente, inoltre, di realizzare analisi statistiche e spaziali, modelli territoriali e cartografia tematica.

Come lavora un SIT
 
Il SIT memorizza le informazioni geografiche attraverso strati separati rappresentati geometricamente sullo schermo da punti, linee o poligoni. I vari strati informativi possono rappresentare diversi tematismi, di base o derivati, legati all'ambito ambiente e fenomeni economici e sociali:
  • Inserimento dei dati (digitalizzazione)
  • Trattamento dei (es. trasformazione alla stessa scala)
  • Gestione dei dati (attraverso DB relazionali)
  • Ricerca e Analisi ("domande al sistema")
  • Visualizzazione (mappe e grafici)
  • Elaborazioni cartografiche (stampe)
  • Le tipologie dei dati presenti all'interno di un SIT sono principalmente 3:
  • RASTER: immagini costituite da singoli punti chiamati pixel. Non sono modificabili
  • DATI VETTORIALI: oggetti lineari, puntiformi o poligonali digitali modificabili
  • GRID: rappresentazione di un determinato tematismo attraverso celle.
Per utilizzare il Sistema Informativo Territoriale occorre disporre di applicativi software GIS (Geographic Information System) necessari per gestire il Geo Data Base, e di strumentazione GPS (Geographic Position System) per effettuare sul campo rilevamenti con adeguata precisione.
E' importante ricordare che le informazioni ambientali-territoriali non sono solo quelle relative alla componente biotica e abiotica ma anche quelle di tipo urbanistico legate agli strumenti di pianificazione del territorio.

Obiettivi strategici generali di un SIT
 
Un Sistema Informativo Territoriale può svolgere un funzione strategica nell'ambito delle attività progettuali di settore in quanto una fruizione consapevole ed efficace dello stesso permette diverse azioni e serve:
  • a rappresentare la struttura (naturale, antropica)
  • a conoscere gli eventi (naturali e indotti dall'uomo)
  • a gestire le norme e a supporto delle strategie decisionali
  • a pianificare la gestione del territorio
  • a coordinare gli interventi sul territorio (ottimizzazione delle risorse)
  • a monitorare l'ambiente (inquinamento, censimenti, rischio idrogeologico)
  • a salvaguardare e conservare il patrimonio artistico-culturale-naturale
  • ad analizzare il territorio
  • a produrre cartografie e a sviluppare modelli (simulazioni, distribuzioni)