Cittā di Montegrotto Terme

La cura termale

Il fango viene applicato sulla cute gradatamente, alla temperatura di 39° C-40° C, evitando la zona toracica anteriore, il capo e i genitali esterni. La durata della fangoterapia varia da 15 a 20 minuti per i fanghi generali, 30 minuti per quelli parziali. Al termine della fangatura il paziente viene lavato con una doccia calda e immerso nel bagno termale, alla temperatura di 37° C- 38° C per 10 minuti.
Effetuato il bagno il paziente deve rimanere a letto e ben coperto per circa un' ora per la reazione. Poi sarà sottoposto ad un massaggio specifico in base alle proprie esigenze.
Il massaggio è importante perchè rappresenta un atto terapeutico vero e proprio. Infatti esercita una tonificazione cutanea e muscolare profonda che dà immediata sensazione di benessere.Ogni seduta di fangoterapia quindi è costituita da 4 momenti distinti:
-il fango
-il bagno con acqua termale
-la reazione sudorale
-il massaggio.Dietro prescrizione medica, negli hotels dove è disponibile, si può effettuare anche la terapia in "grotta sudatoria".