Cittā di Montegrotto Terme

Protezione civile

 Gruppo Volontari Protezione Civile Montegrotto Terme     

Cenni storici
Con verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n.131 del 28 novembre 1986, divenuto esecutivo il 09 dicembre 1986, è istituito il Servizio di Protezione Civile-Nomina Comitato Comunale di Protezione Civile e unità Assistenziali di Emergenza.
Nel tardo pomeriggio del giorno 8 dicembre 1992 la parte più bassa del territorio comunale di Montegrotto viene a trovarsi coperta da un buon metro d'acqua. La zona che fa capo a Via dei Colli è la più colpita. L'acqua stagna nell'intera zona per circa 24 ore. La popolazione si trova impreparata ed i canali non riescono a smaltire l'acqua della zona e quella che proviene dai comuni di Abano e Torreglia. L'aiuto prezioso viene dai Vigili del Fuoco di Padova che intervengono con pompe e mezzi anfibi.
Giovedì 31 maggio 1995 si verifica un altro grave evento atmosferico: in 36 ore scendono dal cielo circa 180 mmdi pioggia. La parte bassa del paese è nuovamente invasa dall'acqua, ma, quel che è peggio, la massa fluida stagna per circa 48 ore.
Nello stesso mese alcuni giorni prima, esattamente il 26 maggio 1995, un gruppo di cittadini del nostro Comune, nell’intento di contribuire fattivamente e concretamente in caso di calamità sia atmosferiche che d’altro genere comunicano formalmente l’intenzione di costituire il gruppo di Protezione Civile. L'Amministrazione Comunale, diretta dal Sindaco Giuseppe Gallo,  ravvisa la necessità di istituire un Gruppo di Protezione Civile. A seguito, il 10 giugno 1995 sono spediti al Prefetto di Padova i documenti dei neo Volontari relativi alla costituzione di quest’ultimo.  Nei mesi successivi i primi 17 Volontari sostengono gli esami per l’iscrizione ai Ruolini Prefettizi dinanzi al dott. De Simoni.


Organizzazione

Nei comuni il primo responsabile del Gruppo di Protezione Civile è il Sindaco e la singola amministrazione comunale deve provvedere al “sostentamento” del Gruppo. Sul piano operativo il Gruppo viene diretto dal Coordinatore e il Direttivo, eletto dall’assemblea dei volontari e confermato dal Sindaco. Le elezioni per la scelta del Coordinatore avvengono ogni tre anni ed  In tale occasione sono pure eletti i membri del Direttivo del Gruppo in numero di quattro. A Montegrotto i volontari sono divisi in 4 squadre; ognuna delle quali ogni settimana funge da squadra di prima reperibilità.
Esiste e funziona ormai da anni un ufficio centrale nazionale, Dipartimento della Protezione Civile a Roma, che coordina i vari centri regionali e costoro a loro volta dirigono i centri provinciali ai quali fanno capo i vari gruppi comunali. In questi ultimi anni, allo scopo di rendere più efficace l'intervento degli operatori di Protezione Civile, i vari comuni sono stati riuniti in Distretti.

Diventare volontario

Per poter diventare VOLONTARIO di Protezione Civile ci si deve rivolgere in prima istanza al proprio Comune, oppure rivolgersi al Gruppo Volontariato di Protezione Civile
Il gruppo è iscritto all’Albo regionale PCVOL-05-B-1065-PD-02 DEL 01/07/2003 e all’Albo Nazionale Dipartimento Nazionale di Protezione Civile del 18/10/2006.
La documentazione per l'iscrizione si trova alla sezione modulistica del sito. Il modulo compilato dovrà essere consegnato all'ufficio protocollo dell'Ente.

Ogni nuovo volontario deve:

L'elenco regionale delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile della Regione del Veneto sono consultabili rispettivamente presso il seguente link: http://www.protezionecivileveneto.it/


Recapiti e riferimenti:
sede:  Via Circonvallazione, 1 - 35036 Montegrotto T. (PD)
Telefono/fax: 049/8911809
e-mail: gvpc.montegrotto@libero.it
Ricevimento e informazioni: ogni LUNEDI' del mese, escluso il primo, dalle ore 21,00 alle ore 22,30