Nuovo Avviso pubblico per ristoro alle attività commerciali costrette a chiudere durante il lockdown

Pubblicata il 12/01/2021

Sono stati riaperti i termini per presentare la richiesta di contributo alle attività commerciali e artigianali che hanno dovuto sospendere, anche parzialmente, l’attività produttiva per le restrizioni imposte dai provvedimenti nazionali e regionali durante l’emergenza  Covid-19. La richiesta va inviata entro le ore 12 del 31 gennaio. Con il primo bando hanno ricevuto ristoro 88 delle 102 attività che hanno risposto all’Avviso pubblicato nel mese di agosto. Ora l’amministrazione apre un nuovo Avviso per un importo di 10 mila euro che sarà a disposizione di coloro che non hanno partecipato al primo bando. 

 

“I negozi di vicinato - afferma l’assessora al Commercio Laura Zanotto -  tengono viva la nostra città e con le loro luci e la loro presenza sono il cuore pulsante di Montegrotto terme. L’amministrazione comunale crede fortemente nel valore, non meramente “economico”, ma di servizio alla collettività delle attività commerciali, di ristorazione e servizio alla persona che operano nella nostra città e per questo motivo sta attuando una serie di politiche per sostenerle attivamente ”.

 

I criteri stabiliti dall’avviso pubblico prevedono che i soggetti beneficiari siano attività commerciali e artigianali con sede operativa nel Comune di Montegrotto Terme costrette a sospendere, anche parzialmente, l’attività produttiva nei mesi dell’emergenza, con meno di 8 dipendenti e non in liquidazione.

 

Il contributo sarà erogato in forma intera ai soggetti titolari di un contratto di affitto o con un mutuo per il locale sede dell’attività. Per coloro che sono invece proprietari dell’immobile il contributo sarà erogato in forma dimezzata.


Il calce il modulo per richiedere il contributo. 


Allegati

Nome Dimensione
Allegato Richiesta contributo attività commerciali 2.docx 11.62 KB
Allegato 2° BANDO AIUTI ATTIVITA' COVID-19 .odt 122.33 KB

torna all'inizio del contenuto