Ordinanza per la lotta obbligatoria contro la Processionaria del Pino – Traumatocampa (Thaumetopoea) pityocampa

Pubblicata il 02/04/2021

Il Sindaco della Città di Montegrotto Terme, Riccardo Mortandello, ha firmato un’ordinanza che impone la lotta obbligatoria contro la Processionaria del Pino – Traumatocampa (Thaumetopoea) pityocampa.
 
➡️ Con l’avvento della stagione primaverile si presentano le condizioni favorevoli per la proliferazione e la diffusione di animali infestanti, nella fattispecie la “Processionaria del Pino”.
 
➡️Le forme larvali di questi insetti possono avere effetti sanitari negativi sulle persone che risiedono o frequentano le aree interessate da tale infestazione, in quanto i peli sono fortemente urticanti e pericolosi al contatto, sia cutaneo che delle mucose degli occhi e delle vie respiratorie, soprattutto in soggetti particolarmente sensibili.
 
➡️Con l’ordinanza si impone, fino a tutto il mese di maggio, a tutti i proprietari/detentori/gestori di aree verdi ed agli amministratori di condominio che abbiano in gestione aree verdi private sul territorio comunale di:
 
- effettuare tutte le opportune verifiche ed ispezioni sugli alberi a dimora nelle loro proprietà al fine di accertare la presenza di nidi di Processionaria del Pino, con particolare attenzione alle specie maggiormente soggette all’infestazione, costituite da tutte le specie di Pino;
 
- in caso di presenza di nidi di Processionaria, intervenire immediatamente con la rimozione e distruzione degli stessi e con l’attivazione delle profilassi, rivolgendosi preferibilmente a ditte specializzate;
 
- nel caso in cui l’area d’intervento risulti molto estesa o i nidi risultassero aperti, procedere con idonei interventi di disinfestazione, preferibilmente tramite lotta microbiologica, rivolgendosi a ditte specializzate.
 
➡️ È fatto assoluto divieto di depositare i rami con nidi di processionaria nelle varie frazioni di rifiuti a circuito comunale o in aree pubbliche o aperte al pubblico.



 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato ordinanza processionaria.pdf 387.74 KB

torna all'inizio del contenuto