Viaggio nelle storie nascoste della pittura: Jacopo Veneziani ospite di “Acque e Parole”

Pubblicata il 09/09/2021

Ultimo, atteso appuntamento giovedì  prossimo, 9 settembre, alle 21 per la rassegna “Acque e Parole”, che anche in questa occasione si sposterà nella centrale Piazza Primo maggio. Il tema dell’incontro con Jacopo Veneziani, intervistato dal giornalista Ivan Compasso Grozny, è un viaggio nelle storie nascoste della pittura.

Jacopo Veneziani, dottorando alla Sorbona, nel 2015 apre un profilo Twitter in cui incomincia a condividere pillole di storia dell’arte dietro l’hashtag #divulgo, 280 caratteri per raccontare i segreti che si celano dietro i capolavori della storia dell’arte. I followers aumentano a dismisura, fino a diventare 40 mila. L’incontro sarà l’occasione per presentare il suo ultimo libro: “Simmetrie. Osservare l’arte di ieri con lo sguardo di oggi”, un viaggio che ci porta a fare confronti inediti per sbloccare nuovi punti di vista sull’arte di ieri e di oggi.

L’ingresso è libero ma è necessario essere muniti di Green Pass.


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto